Al finestrino

Vivere la storia del Sempione

Ob zu Fuss oder im Postauto: Wer von Brig über den Simplon nach Gondo oder Domodossola gelangt, darf sich auf mannigfaltiges Spektakel freuen. Der Briger Handelsherr Kaspar von Stockalper war Mitte des 17. Jahrhunderts der Erste, der den Simplonpass für Transporte vom Mittelmeer her nutzte und so zu grossem Reichtum gelangte. Das Stockalperschloss in Brig ist heute ein Museum und damit der perfekte Auftakt zur Zeitreise. Die rund 35 Kilometer Saumpfad der Via Stockalper er zählen ein Stück Passgeschichte und führen stellenweise gar über die alte Wegpflasterung.

 Leggere tutto l‘articolo      Le corse con attrazioni

  

Ambasciatori dei parchi svizzeri

Schweizer Pärke

Uno speciale autopostale presta servizio come autobus di linea o bus navetta durante eventi speciali in varie regioni fi no al 31 ottobre 2014, ad esempio al Festival del fi lm di Locarno. Sui lati esterni vi sono delle foto dei parchi svizzeri, mentre nel veicolo i passeggeri apprezzano gli aromi del bosco e il pavimento che riproduce un prato. Un pannello informativo con una cartina geografi ca mostra i 20 parchi che fanno parte della Rete dei parchi svizzeri. Questo veicolo suggella il partenariato tra la Rete dei parchi svizzeri, il partner del trasporto pubblico AutoPostale e l’Uffi cio federale dell’ambiente. Il suo obiettivo è quello di invitare a recarsi con i mezzi pubblici nelle 20 regioni dei parchi, ognuna delle quali merita una visita per i particolari tesori naturali e culturali.

 Leggere tutto l‘articolo      Concorso, offerte e informazioni

  

Rete escursionistica ininterrotta

Gantrisch

Il parco naturale Gantrisch o il Parc Ela sono indubbiamente attrazioni turistiche. I sentieri con le loro ramifi cazioni permettono di scoprire una natura affascinante e delle attrazioni culturali. Tuttavia, per quanto riguarda i collegamenti con il trasporto pubblico, tali regioni sono abbandonate a loro stesse. Alcune mete escursionistiche contano meno di 100 abitanti e rientrano perciò nell’ambito dei fi nanziamenti per il traffi co regionale: una lacuna colmata dal 2011 dall’associazione Bus alpin. Quest’ultima, in collaborazione con dei sostenitori come AutoPostale, promuove i collegamenti delle bellezze naturali nelle montagne svizzere con i mezzi pubblici e dà un contributo alla creazione di valore aggiunto e alla riduzione del traffi co motorizzato individuale. Al momento il Bus alpin è attivo in 12 regioni. AutoPostale è presente nelle aree di Binntal, Chasseral, Gantrisch, Giura vodese, Greina, Moosalp e Thal.

 Leggere tutto l‘articolo      Sorteggio